Istruzioni operative kit di pronto intervento

I kit antinquinamento sono una soluzione pratica ed efficace in caso di piccoli e medi sversamenti all’interno delle aree lavorative.

Prima di acquistare uno di essi è importante considerare la tipologia di liquidi inquinanti presenti nell’area da preservare e la loro quantità mettendo a disposizione questi dispositivi nella tipologia, forma e quantità adeguata.

È fondamentale che questi kit vengano dislocati in aree opportunamente segnalate e strategiche, facilmente raggiungibili dagli operatori. La tempestività di intervento è infatti fondamentale in caso di sversamenti accidentali di sostanze liquide inquinanti, in modo da limitare l’espansione dell’area contaminata.

In caso di sversamento sarà quindi opportuno procedere come segue:

INDOSSARE

i dispositivi di protezione individuale (D.P.I.) contenuti all’interno del kit.

BLOCCARE

la fonte dello sverso (otturare eventuali fori a contenitori / chiudere eventuali valvole o rubinetti / riportare in posizione verticale contenitori o fusti accidentalmente rovesciati, ecc…)

ARGINARE

l’area delimitandola tramite l’utilizzo di barriere assorbenti

ASSORBIRE

il liquido inquinante mediante l’uso di panni e rotoli assorbenti o tramite l’utilizzo di apposite polveri assorbenti o neutralizzanti

RACCOGLIERE

gli assorbenti utilizzati e riporli all’interno dei sacchi di smaltimento contenuti all’interno del kit.

SMALTIRE

gli assorbenti utilizzati. Si ricorda a tale proposito che i prodotti assorbenti, una volta utilizzati, seguono le regole di smaltimento proprie dell’inquinante di cui sono stati impregnati seguendo le regole comunitarie vigenti.

CAPANNONE-MOBILE-FRONTE-STRUTTURA

I nuovi capannoni smontabili in telo

Direttamente dalla nostra teloneria ambientale, ecco i capannoni smontabili in telo: da utilizzarsi per lo stoccaggio temporaneo di materiali pericolosi, rifiuti, cumuli di terreno contaminati, bonifiche in sito e on site compostaggio.
Completi o meno di vasca di contenimento e raccolta gonfiata ad acqua che permette il passaggio diretto dei mezzi leggeri e pesanti.

Hanno la possibilità di pavimentazione con recupero del percolato.

Sono costruiti con materiali ultra tecnologici e di primissima qualità, disponibili in centinaia di misure e di allestimenti e consegnati e montati direttamente in loco dal nostro personale specializzato.

Possibilità di fornitura comprensiva di impianto di illuminazione, antincendio, pioggia, sprayng antiodori, ventilazione eccezionale.

COPERTURE-TERMOISOLANTI-PER-PALLET-E-FUSTI

Caldo eccessivo? Abbiamo noi la soluzione per proteggere i vostri fusti e pallet!

Gestione, movimentazione e immagazzinamento di prodotti alimentari, chimici e farmaceutici sono gli ambiti principali per i quali le coperture termoisolanti sono state realizzate.

La gamma comprende diversi prodotti per la protezione di pallet sia dal freddo che dal caldo eccessivo.
Questi prodotti si differenziano per il tipo di utilizzo (riutilizzabili o monuso) e potere termoisolante.

LINEA ARTIK – (riutilizzabili)

Prodotto più indicato in caso di prevalente utilizzo in esterno.

Artik è stato progettato per proteggere le merci che devono restare esposte alle intemperie per periodi di tempo prolungati (banchine portuali, piazzali aeroportuali, ribalte scoperte, ecc.): lo strato isolante della protezione è infatti realizzato con materiali a ìcellula chiusaî, impermeabili all’acqua.

Le superfici riflettenti (interna ed esterna) gli conferiscono lo stesso grado di protezione dagli shock termici, sia in caso di temperature eccessivamente elevate che troppo rigide.
LINEA TUNDRA – (monouso)

Ottimo potere isolante contro le alte/basse temperature.

Tundra è stato studiato con particolare attenzione all’economicit‡ e va preferito quando il recupero del pallet potrebbe essere difficoltoso: per questa ragione viene definito monouso, anche se la sua robustezza consentirebbe diversi riutilizzi.

L’isolamento viene ottenuto tramite un cuscino d’aria che, abbinato alla superficie esterna riflettente, gli conferisce un ottimo potere termoisolante, proteggendo la merce dagli shock termici sia caldi che freddi anche durante trasporti e stoccaggi di medio/lungo termine: TUNDRA è anche impermeabile.

Si consiglia la sovrapposizione dei pallet perchè lo schiacciamento del cuscino d’aria ne ridurrebbe il potere isolante.

coccodrolio-leodavinci

Coccodrolio, assorbente per gli idrocarburi presenti in acqua

Nuova linea di assorbenti tridimensionali caricati con microrganismi e nutrienti per la digestione degli idrocarburi presenti nelle acque.
Ideale per pozzetti di decantazione, separatori, depuratori, caditoie e in genere per tutte quelle casistiche dove troviamo tracce di idrocarburi in piccoli o medi spazi d’acqua.
DOVE SI USA
– Separatori industriali
– Distribuzione carburanti
– Autolavaggi
– Industrie
– Parcheggi
– Acque di prima pioggia
– Aree di stoccaggio e smaltimento rifiuti
– Canali
– Raffinerie
– Autofficine
– Pubblica amministrazione
– Aziende municipalizzate
– Autoparchi
– Aree di sosta
COME FUNZIONA
Coccodrolio, nella sua prima fase,assorbe l’idrocarburo e rilascia acqua pulita.
A questo punto i microrganismi e i nutrienti si attivano e iniziano due processi: durante il primo mangiano e digeriscono il contaminante, successivamente rilasciano una piccola parte di microrganismi che andranno a colonizzare il fondo e le pareti dei pozzetti, pulendo anche i vecchi residui e continuando l’azione di decontaminazione delle acque e dei fanghi.
La terza fase consiste nell’abbattimento dei miasmi che derivano da queste acque, azione che si può implementare con l’aggiunta di un deodorizzante specifico.

VANTAGGI
Coccodrolio aiuta a tenere pulite le acque e a mantenere bilanciati i livelli di cod e bod.
Coccodrolio può assorbire e digerire fino a 2 kg di idrocarburi a settimana per 7/9 mesi!
Coccodrolio è totalmente biocompatibile, i microrganismi e i nutrienti sono totalmente naturali e non manipolati.

assorbenti-antinquinamento-in-saldo
,

Aprile mese di grandi sconti

Per tutto il mese assorbenti in saldo!

Questi prodotti, oleoassorbenti e idrorepellenti, sono dedicati al mondo delle bonifiche ambientali e del pronto intervento industriale stradale, acqueo e geologico.
Uniscono infatti una grande tecnologia (USA) a costi estremamente vantaggiosi dati dai grandi volumi, dalla semplicità delle finiture e dalla “leggerezza” del packaging.
I formati disponibili sono: panno, cuscino, rotolo, salsicciotto e salame.

Gli sconti, assolutamente personalizzati, saranno dal 50, 55 e 60% e potranno comprendere anche il trasporto gratuito.

COPERTURE-TERMOISOLANTI-PER-PALLET-E-FUSTI

La soluzione per proteggere i fusti e i pallet dal caldo eccessivo

Gestione, movimentazione e immagazzinamento di prodotti alimentari, chimici e farmaceutici sono gli ambiti principali per i quali le coperture termoisolanti sono state realizzate.

La gamma comprende diversi prodotti per la protezione di pallet sia dal freddo che dal caldo eccessivo, che si differenziano tra loro per il tipo di utilizzo (riutilizzabili o monuso) e il potere termoisolante.

LINEA ARTIK – (riutilizzabili)
Prodotto più indicato in caso di prevalente utilizzo in esterno.

Artik è stato progettato per proteggere le merci che devono restare esposte alle intemperie per periodi di tempo prolungati (banchine portuali, piazzali aeroportuali, ribalte scoperte, ecc.): lo strato isolante della protezione è infatti realizzato con materiali a “cellula chiusa”, impermeabili all’acqua.

Le superfici riflettenti (interna ed esterna) gli conferiscono lo stesso grado di protezione dagli shock termici, sia in caso di temperature eccessivamente elevate che troppo rigide.
LINEA TUNDRA – (monouso)
Ottimo potere isolante contro le alte/basse temperature.

Tundra è stato studiato con particolare attenzione all’economicità e va preferito quando il recupero del pallet potrebbe essere difficoltoso: per questa ragione viene definito monouso, anche se la sua robustezza consentirebbe diversi riutilizzi.

L’isolamento viene ottenuto tramite un cuscino d’aria che, abbinato alla superficie esterna riflettente, gli conferisce un ottimo potere termoisolante, proteggendo la merce dagli shock termici sia caldi che freddi anche durante trasporti e stoccaggi di medio/lungo termine: TUNDRA è anche impermeabile.

Si consiglia la sovrapposizione dei pallet perchè lo schiacciamento del cuscino d’aria ne ridurrebbe il potere isolante.

barriere-galleggianti-anti-meduse-alghe

STOP ad alghe e meduse!

Poni una barriera tra te e loro.

Grazie a questa innovativa barriera, potrai essere più al sicuro ed avere una definitiva sperazione da alghe e meduse.
La barriera rigida galleggiante è ideale per proteggere le zone marine e le spiagge da meduse, alghe e altri corpi galleggianti.
E’ pronta all’uso, non richiede manutenzione, è facile da posizionare ed ancorare.
Per soddifare, al meglio, le richieste del cliente le barriere antimedusa possono essere fornite con dimensioni diverse da quelle standard.

barriere-galleggianti-anti-meduse-alghe

Barriere per alghe e meduse

STOP ad alghe e meduse!
Poni una barriera tra te e loro.

Grazie a questa innovativa barriera, potrai essere più al sicuro ed avere una definitiva separazione da alghe e meduse.
La barriera rigida galleggiante è ideale per proteggere le zone marine e le spiagge da meduse, alghe e altri corpi galleggianti.
E’ pronta all’uso, non richiede manutenzione, è facile da posizionare ed ancorare.
Per soddifare, al meglio, le richieste del cliente le barriere anti-medusa possono essere fornite con dimensioni diverse da quelle standard.

Qui la pagina delle barriere anti meduse

BATTERY-MY-2014
,

Novità Battery Sorb My 2014, neutralizzante, assorbente, inertizzante per acido solforico

Il prodotto più venduto in Italia ha fatto il lifting!

Nuovi bidoni più robusti, omologati ONU ADR RID, per accogliere il materiale assorbente esausto. Per legge potete utilizzare lo stesso contenitore per lo smaltimento, con un risparmio di centinaia di euro!
Nuova etichettatura, intuitiva, chiara e multilingue!

Sessola compresa in tutti i confezionamenti!
Fascetta adesiva di sicurezza per il riconfezionamento del prodotto esausto ed il conferimento a norme in discarica!

Oltre all’etichettatura esterna, istruzioni interne in tutti i confezionamenti (per chi non legge le etichettature di sicurezza!)

clinicambiente-terra-biotecnologie

Clinicambiente Terra: soluzioni ad attivazione batterico enzimatica per bonifiche del suolo e dei terreni contaminati

Le moderne tecniche di studio ci consentono di riprodurre in modo massiccio e totalmente naturale un determinato tipo di batterio (ad esempio petrofago) ed utilizzarlo per la bonifica di un terreno contaminato da petrolio.

I risultati sono spesso strabilianti. Si può passare da 30.000 p.p.m. di contaminazione a 180 p.p.m. in poco più di un mese.

CLINIC OIL:
per la degenza di terreni contaminati da idrocarburi e solventi.

CLINIC ORGANIC:
per la degenza di terreni contaminati da sostanze organiche.

CLINIC CHEM:
per la degenza di terreni contaminati da acidi, alcali e tensioattivi.