A meno di un mese dalla terza edizione della manifestazione motoristica Milano Rally Show, Martedì 21 Maggio a Milano presso Piazza Città di Lombardia si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’evento.

Tantissimi gli interventi, dal due volte campione del Mondo Rally Miki Biasion, testimonial dell’evento, ai rappresentanti delle istituzioni patrocinanti, l’evento è infatti organizzato con il Contributo di Regione Lombardia ed il Patrocinio del Comune di Milano, ACI Italia, ACI Milano e ACI Pavia.

l tutto senza farsi mancare una spettacolare sfilata per le vie del centro milanese, con arrivo allo stadio di San Siro dove il pomeriggio si è concluso con un’esibizione delle auto coinvolte.

La presenza della squadra Croce Verde Ambiente è stata fondamentale a preservare il suolo da eventuali danni e rendere immediato soccorso in caso di necessità.

La squadra di pronto intervento ambientale sarà presente di supporto durante la manifestazione del 15 e 16 Giugno con i propri uomini ed attrezzature.

In manifestazioni di questo tipo, infatti, considerando la presenza di auto da corsa, motorhome, mezzi di trasporto delle auto e auto di servizio, nel giro di pochi metri quadrati si ha la concentrazione di un rischio pari a:

3.050 litri di benzina;

2.700 litri di olio motore;

700 litri di olio idraulico;

12.200 litri di gasolio.

Si tratta di numeri che, in caso di sversamenti, il rischio di una contaminazione consistente delle falde acquifere e del suolo è alto, ma evitabile grazie ad un tempestivo intervento, è fondamentale per cui garantire il rispetto dell’ambiente rimanendo a disposizione in loco con una squadra di tecnici competenti in grado di ripristinare il suolo in casi di piccoli o grandi versamenti, per questo motivo gli esperti di Croce Verde Ambiente prolungheranno il loro impegno una volta terminata la manifestazione, procedendo con un ispezione della zona box e parcheggi al fine di assorbire eventuali perdite lasciate dai mezzi.