, , ,

Il bello fa la differenziata

Dall’incontro tra utilità e ricercatezza:

Raffinato contenitore intagliato a laser per la vostra raccolta differenziata indoor.

Personalizza le tue idee!

Vai alla pagina DaVinci Luxury Lab

, , ,

Da Vinci Luxury Lab

Rendere conto alla natura è un dovere, farlo attraverso i nostri clienti è la chiusura di un cherchio.
Coraggio, espressione, design.
Da qui inizia la magia.
COMING SOON

,

Noleggio Operativo Container di Sicurezza

Questa mattina, presso la sede di LeoDaVinci srl è stato chiuso un importante accordo tra l’azienda ed uno dei maggiori player europei del NOLEGGIO OPERATIVO.

 

L’amministratore unico di LeoDaVinci Ilaria Pecorari Pinoia e il direttore generale del gruppo finanziario J. Arthur Mitchell

hanno così dato vita ad una nuova modalità di approvvigionamento nel settore dell’antinquinamento e della sicurezza industriale.

 

Fino ad oggi infatti l’unico modo per dotarsi, rinnovare o implementare le dotazioni di sicurezza ambientale delle aziende era l’acquisto, cosa che non tutti potevano permettersi.

 

Questo portava a molteplici problemi, non solo pericolosi per l’ambiente, ma da cui derivavano sanzioni di livello amministrativo, civile e penale.

 

D’ora in poi saremo l’unica azienda in Italia ad offrire l’alternativa del noleggio operativo e daremo la possibilità a TUTTI, soprattutto a quelle P.M.I. con poche risorse finanziarie, di mettere in sicurezza tutti i materiali pericolosi, i rifiuti, le materie prime infiammabili oggetto del loro business.

 

Per ora gli oggetti noleggiabili saranno tutti gli ausili per la logistica e lo stoccaggio dei pericolosi, come: container per stoccaggio fusti taniche e cisternette ibc, vasche di contenimento, armadi per infiammabili, piattaforme di contenimento, contenitori per la raccolta differenziata, barriere marittime, attrezzature per emergenza e protezione civile.

 

Il noleggio si potrà accendere per un periodo che va da 24 a 60 mesi e per ora avrà un riscatto TOTALMENTE GRATUITO.

 

Ma quali sono i vantaggi di un noleggio operativo:

 

Innanzitutto il mantenimento della liquidità e la certezza di una rata fissa e costante, senza considerare che questo tipo di strumento finanziario non compare in Centrale Rischi.

Inoltre, il bene noleggiato non rappresenta un cespite, è deducibile al 100 e con i nuovi strumenti della Legge di Stabilità c.d. INDUSTRIA 4.0 con iperammortamento fino al 250%.

 

A fine noleggio il materiale diventa di totale proprietà del cliente  e senza maxirate o altri “balzelli” simili.

 

Business a parte, questo sarà il vero strumento che permetterà a tutti di dotarsi agevolmente di attrezzature REALMENTE utili e valide per la salvaguardia ambientale.

Istruzioni operative kit di pronto intervento

I kit antinquinamento sono una soluzione pratica ed efficace in caso di piccoli e medi sversamenti all’interno delle aree lavorative.

Prima di acquistare uno di essi è importante considerare la tipologia di liquidi inquinanti presenti nell’area da preservare e la loro quantità mettendo a disposizione questi dispositivi nella tipologia, forma e quantità adeguata.

È fondamentale che questi kit vengano dislocati in aree opportunamente segnalate e strategiche, facilmente raggiungibili dagli operatori. La tempestività di intervento è infatti fondamentale in caso di sversamenti accidentali di sostanze liquide inquinanti, in modo da limitare l’espansione dell’area contaminata.

In caso di sversamento sarà quindi opportuno procedere come segue:

INDOSSARE

i dispositivi di protezione individuale (D.P.I.) contenuti all’interno del kit.

BLOCCARE

la fonte dello sverso (otturare eventuali fori a contenitori / chiudere eventuali valvole o rubinetti / riportare in posizione verticale contenitori o fusti accidentalmente rovesciati, ecc…)

ARGINARE

l’area delimitandola tramite l’utilizzo di barriere assorbenti

ASSORBIRE

il liquido inquinante mediante l’uso di panni e rotoli assorbenti o tramite l’utilizzo di apposite polveri assorbenti o neutralizzanti

RACCOGLIERE

gli assorbenti utilizzati e riporli all’interno dei sacchi di smaltimento contenuti all’interno del kit.

SMALTIRE

gli assorbenti utilizzati. Si ricorda a tale proposito che i prodotti assorbenti, una volta utilizzati, seguono le regole di smaltimento proprie dell’inquinante di cui sono stati impregnati seguendo le regole comunitarie vigenti.

,

Numerosissimi ad Ecomondo di Rimini, LeoDaVinci c’è!

Leodavinci come ogni anno ha partecipato ad Ecomondo, lieta di essere ospite di EcoEridania!

L´appuntamento, firmato Italian Exhibition Group, chiude con 116.131 presenze (+10%), con oltre 12.000 presenze internazionali.

Quattro giornate vissute nella condivisione di conoscenze, tecnologie e strategie per garantire alle imprese un ruolo da protagoniste nel disegno europeo che mira a ridurre la produzione dei rifiuti incentivando il loro riutilizzo, anche grazie a finanziamenti rilevanti a sostegno della Ricerca e dell´innovazione.

Riprogettare prodotti e processi industriali, dunque, adottando i principi dell´economia circolare, è il tema principale per modernizzare l’industria manifattura, per avere le città verdi ed efficienti, per la riqualificare siti inquinati e gestire le risorse idriche.

Ecomondo e Key Energy hanno presentato anche esempi concreti di aziende, città, istituzioni che hanno già fatto propri i principi della circular economy.

certificazioni ISO14001 ISO9001

LEODAVINCI AZIENDA CERTIFICATA

L’azienda LeoDaVinci anche quest’anno ottiene i certificati ISO 9001 e ISO 14001, per la commercializzazione e rivendita di prodotti per la sicurezza industriale, l’antinquinamento e container di stoccaggio con la possibilità di personalizzazione/progettazione allestimenti e servizi di pronto intervento antinquinamento.

 

remtech ferrara 2017
,

LeoDaVinci al REMTECH EXPO di Ferrara

Il 20, 21 e 22 settembre LeoDaVinci sarà presente al
REMTECH EXPO di Ferrara, l’evento piu’ specializzato in Italia sulle bonifiche ambientali industriali, terrestri, acquee e geologiche.

Presso il nostro stand troverete innumerevoli novità in termini di prodotti, servizi e formazione.
Sul sito www.remtechexpo.com troverete il programma completo dei convegni, degli incontri tecnici e delle missioni estere in visita.

REMTECH EXPO, grazie ad uno straordinario comitato scientifico, si sta meritatamente affermando come un reale punto d’incontro tra la domanda, l’offerta e l’amministrazione.

Un evento in cui si trattano concretamente i problemi, dove di conoscono realmente le nuove tecnologie, i prodotti e le metodologie.
Una vera fucina di talenti altamente coesi che rappresentano, oggi, quanto di meglio nello scenario nazionale delle bonifiche di grande interesse come di quelle piu’ semplici. 

 

milano rally show croce verde ambiente
, ,

Croce Verde Ambiente al Milano Rally Show

Croce Verde Ambiente, primo network nazionale di pronto intervento antinquinamento si occuperà dell’eventuale assorbimento, alla pulizia e alla bonifica di eventuali sversamenti di oli ed idrocarburi sul manto stradale cittadino di Milano, all’interno del circuito del Milano Rally Show e delle aree limitrofe alla gara.

I mezzi attrezzati di Croce Verde Ambiente si sposteranno seguendo la manifestazione all’interno del circuito prestabilito garantendo il ripristino immediato delle aree contaminate dalla perdite di oli e carburanti, evitando contaminazioni ambientali sia di terreni che falde acquifere circostanti, pericoli di slittamento e scivolamento delle vetture sulle carreggiate (sia dei percorsi cittadini che su circuito) e pericoli di incendio.

Per la particolarità e l’utilità dell’idea, conferma Matteo Pinoia (direttore tecnico del network), questa sarà una data da ricordare negli sport motoristici. “Tra qualche anno sarà normale vedere I mezzi della CLINICA MOBILE AMBIENTALE sui circuiti e nelle acque che ospitano sport a motore.”

“Tendiamo purtroppo a sottovalutare il fatto, per incuria o ignoranza, che anche un solo litro di benzina, olio o gasolio a terra inquinano fino a 1 milione di litri di acqua potabile! Per la gente comune questo è incomprensibile e un servizio come il nostro potrà contribuire a cambiare le cose, magari non salverà il mondo ma darà consapevolezza e attenzione da parte di tutti”.

milano rally show pronto intervento
,

Milano Rally Show: il servizio antinquinamento di Croce Verde Ambiente

Questa sarà una vera e propria svolta epocale, come quando venne reso obbligatorio il servizio antincendio sui circuiti internazionali.
Per la prima volta al mondo sarà presente sul circuito un servizio di pronto intervento antinquinamento. Il servizio sarà gestito da Croce Verde Ambiente.

Come si apprende dalle cronache delle gare motoristiche del passato, la prima svolta in fatto di sicurezza dei circuiti, venne stabilita dalla presenza di personale attrezzato all’antincendio in seguito al Gran Premio d’Italia del 1978 dove perse la vita il pilota Ronnie Peterson; durante tale incidente svariate vetture vennero avvolte dalle fiamme e la presenza tempestiva dei soccorsi anticendio permise l’accesso al soccorso medico evitando un bilancio ben più pesante.

A distanza di diversi decenni la sensibilità relativa alla sicurezza sia dei piloti stessi che gli operatori e gli spettatori delle competizioni è andata aumentando, portando svariate norme e regole generali, ma solo oggi per la prima volta al mondo verranno impiegate ben due unità attrezzate mobili di pronto intervento e monitoraggio antinquinamento.

Croce Verde Ambiente è la rete nazionale di pronto intervento antinquinamento nata a Madonna di Campiglio nel 1991.

 

milano rally show copertina
, ,

Milano Rally Show: il primo evento motoristico al mondo con servizio di pronto intervento antinquinamento

Il 4 e 5 Agosto le principali vie di Milano faranno da splendido scenario del primo Milano Rally Show.
Due giorni di prove speciali nel centro di Milano, tra la prestigiosa Via Montenapoleone, Piazza Duomo, Foro Buonaparte, Area Expo e Castello Sforzesco e circuito di Arese.
Sessanta equipaggi iscritti divisi in auto moderne e storiche che attraverseranno le vie di Milano partendo da Piazza Italia passando per parco Experience (ex area Expo Nord).

Il Milano Rally Show si presenterà come il primo evento mondiale con servizio di pronto intervento antinquinamento portando una svolta importante in ambito della sicurezza all’interno dei circuiti e nelle strade di passaggio delle competizioni motoristiche.

Di questo si occuperà Croce Verde Ambiente, primo network nazionale di pronto intervento antinquinamento che durante le due giornate del Milano Rally Show sarà impegnato nell’eventuale assorbimento, alla pulizia e alla bonifica di eventuali sversamenti di oli ed idrocarburi sul manto stradale.